Contattaci SUBITO!
Saremo immediatamente a tua disposizione per rispondere ad ogni tua richiesta o domanda!

(+39) 320 11 60 564 Viale Europa, 4 - Ponte S. Nicolò (PD) Lun-Ven 8.30-21.00, Sab 09.00-17.00, Dom CHIUSO
SEGUICI
v

BeAktive

Addominali alti e bassi: Sfatiamo un mito

Nel mondo della sala pesi e del fitness siamo sempre abituati a sentire frasi del tipo : “ Faccio X esercizio per gli addominali alti e Y esercizio per gli addominali bassi”.

Queste credenze, radicate da tempo immemore nell’ambiente fitness, sono dovute a false credenze. Il Muscolo Retto dell’Addome è un muscolo unico che origina dalla cartilagine costale della quinta, sesta e settima costa e dal processo Xifoideo(punto più in basso per dello sterno) e si inserisce nella sinfisi Pubica.

Data la sua origine ed inserzione la sua contrazione avviene in toto e determina l’avvicinamento del bacino alle coste e viceversa , ovvero il classico movimento che in sala pesi riproduciamo con un crunch o un leg raises e le loro varianti.

Ha anche una funzione molto importante di stabilizzazione assieme a tutti gli altri muscoli del core, funzione che nell’allenamento  sfruttiamo direttamente nel plank e varianti , hollow position etc , ma anche indirettamente in esercizi che richiedono una componente di stabilizzazione a carico dei muscoli del core  molto alta come Squat, Stacchi , Military Press , Etc.

l muscolo retto dell’addome è, dunque, un muscolo unico che si contrae in toto in tutti gli esercizi per gli addominali e che non è possibile allenare selettivamente tra parte alta e parte bassa.

Nel contesto della sala pesi dobbiamo scegliere , o il nostro trainer sceglierà per noi, gli esercizi per gli addominali migliori in base alle funzioni anatomiche del retto dell’addome viste sopra (flessione della colonna e stabilizzazione) , in base al nostro livello di fitness, al nostro  obiettivo e coerenti con il resto del programma di allenamento.

 

Be Aktive per un core d’acciaio!